Menu Filter

Petrova Gora Monument Monument to the uprising of the people of Kordun and Banija

Petrova Gora Monument

Petrova Gora, Croatia
ARCHITECTS NAME: Vojin Bakić

  • CONSTRUCTION YEAR: 1981


  • SPACE TYPE: Monument

  • PRESERVATION STATUS: Abandoned

Tags: Croatia, monument, spomenik, Totally Lost 2013, Totally Lost 2015

Designed by Vojin Bakić to commemorate the resistance in Yugoslavia during World War II, it was damaged and abandoned during the Yugoslavian war.

It was the site of one of the tragic World War II episodes, when about 300 desperate Serb peasants armed only with pitchforks, died attacking members of the Ustaše militia at the top of the mountain, during breakthrough of the enemy ring in 1942. The monument is a symbol of suffering and heroic struggle foremost of the Serbian population in this region, who, starting in the spring of 1941, had been the subject of Ustaše crimes and persecution.

Source: wikipedia


Sta ancora in piedi, ma in uno stato di completo degrado, mancante di pezzi e ridotto quasi ad un immondezzaio, il grandioso monumento innalzato nel Parco memoriale sulla Petrova gora, il luogo in cui al tempo della guerra di Liberazione c’era un ospedale partigiano, che il nemico non riuscì mai a scoprire.

Per questo angolo della memoria, Bakić, nel 1982, aveva creato una grandiosa scultura- architettura, un accorpamento di levigatissime e specchianti forme, che si svolgono in un totale equilibrio: lo scultoreo Memoriale Petrova Gora, realizzato in coppia con l’architetto Branislav Šerbetić. Completato nel 1989, il monumento alla Resistenza jugoslava svolse il suo ruolo solo per un breve periodo prima dello scoppio delle crisi balcaniche.

Durante le guerre fu molto danneggiato, esclusivamente per motivi ”politici” e poi visibilmente saccheggiato. Oggi è completamente abbandonato.

Testo di Bruno Maran

FacebookTwitterGoogle+PinterestTumblrShare
CONTRIBUTOR: Peter Franc and Bruno Maran